Questo sito utilizza solo cookie tecnici (necessari al corretto funzionamento del sito).
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso di questi cookie per maggiori informazioni consulta la nostra Politica della Privacy

Il 10 maggio 2018 la Conferenza unificata tra Governo, Regioni, province autonome di Trento e Bolzano ed Enti Locali, ha approvato l'aggiornamento delle Linee di Indirizzo per la promozione ed il miglioramento della qualità e dell'appropriatezza degli interventi assistenziali nei Disturbi dello Spettro Autistico. Il documento porta a compimento l'iter legislativo partito con la Legge 134/2015. Il percorso di aggiornamento è iniziato soltanto da qualche mese. Sono pertanto tuttora reperibili, in rete e su questo spazio, le linee di indirizzo del 2012 e la Linea Guida 21 di SINPIA (Società Italiana di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza).

In allegato Le linee di indirizzo, la Linea Guida 21 e i criteri del DSM V per l'autismo.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Conferenza Unificata 2012.pdf)Conferenza Unificata 2012.pdf 340 kB90
Scarica questo file (DSM5-Sensi.pdf)DSM5-Sensi.pdf 815 kB1258
Scarica questo file (L. 134 del 2015 AUTISMO.pdf)L. 134 del 2015 AUTISMO.pdf 1361 kB83
Scarica questo file (Linee guida n.21 SPETTRO AUTISMO.pdf)Linee guida n.21 SPETTRO AUTISMO.pdf 690 kB87